Cookie Policy

Nel 2003, da una esperienza già ventennale nel campo da parte del titolare in collaborazione con più società, nasce GESI – Gestione Servizi Ingegneria, società che opera nel campo dei rilevamenti topografici, laser scanner, geodetici e della progettazione conseguente.

I nostri clienti storici sono da subito Società di Ingegneria, Imprese Edili, Professionisti ed Enti pubblici, generalmente coinvolti in grandi opere infrastrutturali e civili.

 

Dal 2003 già utilizziamo i primi GPS topografici, è evidente fin da subito che questi strumenti portano innovazione e performance: una squadra, con la giusta formazione può sdoppiarsi in due entità autonome. Ci accorgiamo però che alcune operazioni effettuate molto velocemente tramite stazione totale risultano più lente con il GPS topografico ed è così che ci attiviamo per trovare una soluzione. La soluzione viene trovata velocemente ed è composta da una procedura operativa specifica ed un software di transcodifica.

Come spesso avviene, durante la ricerca di una soluzione, si intuiscono nuove opportunità.
Nel 2006, infatti, contestualmente al miglioramento dell’equipaggiamento e con l’aggiunta di GPS di nuova concezione (molto più leggeri e con un software capace di operazioni più rapide) sviluppiamo CSV2COO, un software capace di cambiare definitivamente l’utilizzo dei nostri GPS in campagna.

 

Da questo momento CSV2COO, ci permette più flessibilità in campagna e più precisione nello sviluppo dei dati in ufficio. Questo software viene aggiornato per oltre 10 anni, aggiungendo man mano caratteristiche che ci permettono velocità nell’elaborazione del dato e verifiche sempre migliori dei dati di campagna.

Nel 2007 viene anche attivata l’infrastruttura informatica grazie alla quale GESI migliora le modalità di consegna digitale dei propri servizi.

In questo periodo viene aggiornato nuovamente l’equipaggiamento, e possiamo contare su un sistema reflectorless a più lunga gittata, inoltre si rendono necessarie operazioni per poter continuare a trattare il dato strumentale in autonomia e senza gli automatismi introdotti dai produttori.

Le commesse diventano sempre più grandi e nel 2010 misuriamo vari corsi d’acqua relativi al distretto idrografico dell’appennino meridionale: Ufita, Serretelle, Fiumarella, Fredane, Vandra per svariati chilometri di stralci planimetrici e sezioni.

In questi anni sono molte le squadre che producono dati di campagna e si rende necessaria l’introduzione di un sistema di archiviazione ed immagazzinamento dati. Infatti è in questo periodo che iniziamo ad avere un archivio digitale aziendale sottoforma di NAS e sviluppiamo un sistema per permttere agli stessi operatori di trasferire in archivio i propri dati automaticamente con una procedura interattiva ad attivazione telefonica. Inoltre da questo anno anche le note di campagna vengono automaticamente inserite in CAD.

Nel 2011 abbiamo decine di commesse tra cui: Rilevamenti Topografici per il miglioramento della viabilità in seguito all’installazione del CDR di Battipaglia, Rilevamenti per la costruzione dello svincolo “Tufino” sulla A16, Rilevamento del costone roccioso sulla spiaggia Chiaia di Luna in Ponza e soggetto al rischio frana, Rilevamenti per l’impianto di depurazione del Medio Sarno in Pompei.

Sempre nel 2011, dovendo supportare la progettazione di alcune strade a scorrimento veloce, la committente ci chiede una celerità particolare nell’ottenere le sezioni contabili finali sempre aggiornate pur variando frequentemente in corso d’opera gli elementi progettuali (raggi di curvatura, livellette, canaline, muretti laterali) per l’adattamento a specifiche esigenze. I nostri software topografici, acquistati ed idonei al lavoro di tutti i giorni, non riescono a stare dietro alle richieste.

Ma come spesso accade, in caso di necessità si riescono a fare cose inaspettate: sfruttiamo la nostra competenza creando SeziCo, il primo software CAD Parametrico Topografico completamente multiutenza. Le varie aree del software vengono create man mano che andiamo avanti con la progettazione e più operatori iniziano a lavorare contemporaneamente sullo stesso asse di progetto, vedendo applicate simultaneamente le modifiche. In tale modo riusciamo a soddisfare la committente con ottimi risultati ed una freccia in più nel nostro arco.

Nel biennio 2012-2013 lavoriamo in vari ambiti: Portuale (Formia, Salerno), Autostradale (A16), Acque (Mazzafarro, S.Felice a Cancello, Lago Fusaro, San Marzano, Bottaro), Difesa costa (Ischia), Sottoservizi (S.Clemente), Infrastrutture Archistar (Regium Waterfront) ed iniziamo ad interessarci a rilievi che prevedono la misurazione di maglie di punti quali ad esempio quelli dei fronti rocciosi e delle cave.

Nel 2013 investiamo nel ramo dei Rilievi Laser Scanner. Si tratta di un investimento ingente sia per l’acquisto della strumentazione Laser Scanner e del corredo software, sia per gli sforzi profusi per il corretto funzionamento del tutto. Infatti con il solo acquisto della strumentazione, pur avendo sostenuto il corso per l’utilizzo, ci si rende subito conto che le potenzialità non sono sfruttate appieno, che lo Scanner è una macchina prestante ma che tutto il corredo software non è realmente sufficiente per svolgere un buon lavoro. Esistono da subito almeno 16 motivi per i quali una società veterana nel campo della topografia non può usare quella strumentazione così superficialmente. Fu così che iniziammo una attività di ricerca e sviluppo, durata due anni, e dalla quale nasce Cloud Designer, un software interamente progettato dallo staff GESI. Ecco l’ennesima freccia al nostro arco: oggi possediamo un software per Laser Scanner sviluppato da noi stessi, che integra soluzioni a tutte le reali esigenze riscontrate sul campo.

Negli ultimi anni siamo diventati una realtà consolidata per quanto riguarda i Rilievi Topografici e molto importante nel settore Laser Scanner, estendendo il raggio d’azione a tutto il globo terrestre.