Cookie Policy

Tra i primi nei Rilievi GPS

DiAdmin

Tra i primi nei Rilievi GPS

Quando abbiamo iniziato l’attività topografica, l’applicazione della tecnologia GPS in ambito Topografico era agli albori e la strumentazione non includeva le caratteristiche che poi, nel tempo, sono diventate parte integrante sia per quanto riguarda gli apparati ed i software, sia per quanto riguarda le strumentazioni e il processo lavorativo standard.

In pratica, tutte le comodità applicabili ai rilievi eseguiti con Stazione Totale, non potevano essere applicati ai rilievi eseguiti con GPS. Un uso veloce del GPS quindi, non consentiva le discontinuità automatiche, la codifica e le note speditive rintracciabili in planimetria.

L’uso del GPS, come accade spesso ai primord, era per pochi.

Per poter mantenere elevata sia la qualità dei servizi, sia la velocità delle prestazioni, a quell’epoca abbiamo dovuto sviluppare un metodo per utilizzare velocemente la codifica basandoci sulle modalità dei primi strumenti GPS.

Un’altra innovazione, introdotta contestualmente al GPS, fu il disegno automatico delle linee che uniscono i punti il quale, ha da sempre costituito le linee di discontinuità del terreno utili ai fini del calcolo del modello matematico del terreno.

Essendo tra i primi ad utilizzare i GPS, nella nostra storia siamo stati anche tra i primi a sperimentare campagne GPS utilizzando dispositivi di diverse marche e tecnologie; ciò ci ha permesso di conoscere precisamente le varie tolleranze ed accuratezze strumentali nonchè, la differente resistenza al fenomeno del Multipath.

Se hai trovato questo articolo interessante potrebbero piacerti anche i seguenti articoli: sul funzionamento del GPS, sul GPS differenziale e sul Multipath.

CIRo 13 la nostra Camera Iterativa RObotica!
Conoscenza dell'Equipaggiamento Topografico

Info sull'autore

Admin administrator